Home / Senza categoria / Riflessioni e Ringraziamenti sul Convegno di Thiene

Riflessioni e Ringraziamenti sul Convegno di Thiene

Il 24 gennaio scorso si è concluso il ciclo di incontri EDUCARE ALLE DIFFERENZE”, seminario organizzato e finanziato da “Angeli Noonan” Onlus in collaborazione con Engim Veneto.

Siamo molto soddisfatti di come si è svolto e di come sono stati esposti e discussi gli argomenti nei tre appuntamenti. E’ sempre un momento di crescita e di confronto per chi come noi convive con le difficoltà quotidiane comuni ai nostri ragazzi. I relatori intervenuti, al di là della loro professionalità e bravura nello sviluppo dei temi di volta in volta trattati, hanno messo in campo anche tatto e molta umanità che hanno fatto sì che il tutto si svolgesse in un clima ideale.

Le numerose famiglie, gli insegnanti e gli operatori del settore partecipanti hanno espresso il desiderio di proporre anche in futuro eventi con queste peculiarità e noi ci impegneremo ad esportarle magari su tutto il territorio nazionale.

Ringraziamo la dott.ssa Alessia Farinella, il Prof. Stefano Vicari e il dr. Gianluca Daffi, relatori del seminario, il Servizio di Neuropsichiatria e Disabilità dell’ULSS 4 Thiene-Schio; grazie all’Engim Veneto, nelle figure della dott.ssa Marta Rigo e del Prof. Abramo Tognato per il prezioso aiuto nell’organizzazione e tutti i volontari che hanno contribuito. Grazie al Patronato S. Gaetano per l’ospitalità, ad Erickson per averci fornito le cartelline e a tutti i partecipanti.

Cogliamo l’occasione per esternare la nostra soddisfazione per quanti hanno manifestato nei confronti di “Angeli Noonan” Onlus l’apprezzamento per queste iniziative, fattibili grazie alle raccolte fondi che permettono a quanti aderiscono di accedervi in maniera totalmente gratuita.

Presidente “Angeli Noonan” Associazione Italiana Sindrome di Noonan Onlus
ISABELLA TESSARI

IMG_7648

IMG_7633

 

 

IMG_7619

IMG_7537

IMG_7513

IMG_6563

 

 

 

 

About admin

Check Also

Comunicazione Assemblea

In seguito all’elezione svolte il 18 giugno 2016 durante l’assemblea annuale dei soci seguirà sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *